Entro le ore 12.00 del 16 maggio 2024, gli artisti dovranno iscriversi attraverso apposita modalità di registrazione ed invio dei files, disponibile qui nella sezione downloads

Regolamento

Il Gruppo MAG SpA – d’ora in avanti anche solo “MAG” -, azienda all’avanguardia nel settore assicurativo internazionale con quasi un secolo di storia attraverso le tre generazioni della famiglia Impronta e broker di riferimento per le aziende italiane che operano nel mercato nazionale ed estero, indice il primo Bando di concorso artistico – di seguito anche solo “Bando” – privo di pagamento di fee di iscrizione, per la selezione di un artista italiano under 35 che possa interpretare, mediante un’opera, i valori che guidano e caratterizzano l’identità e le attività dell’azienda.

Cinque i valori fondativi che caratterizzano MAG: l’Italianità la cultura imprenditoriale italiana, le sue eccellenze, la sua storia e la sua intraprendenza sono valori che MAG tutela, promuove e sostiene anche mediante la territorialità delle sedi e dei suoi dipendenti; lo Stile – l’impresa italiana è conosciuta nel mondo per lo stile inconfondibile che ne ha fatto la sua cifra distintiva; il Coraggio – MAG ha fatto del coraggio la sua forza determinante, capace di portarla ad affrontare sfide altrimenti inarrivabili, investendo nella formazione e nella professionalità dei giovani; la Cultura – l’impresa italiana fonda sulla propria cultura competenze imprenditoriali che vengono da lontano, il proprio saper fare, la propria visione, con ampio margine di attività dedicata al settore Fine Art; la Visione internazionale – MAG traghetta nel mondo l’eccellenza dell’imprenditoria italiana, mettendo questa al centro del mercato assicurativo internazionale e ponendola sullo stesso piano di qualunque competitor nel mondo.

Entro le ore 12.00 del 16 maggio 2024, gli artisti dovranno iscriversi attraverso apposita modalità
di registrazione ed invio dei files, disponibile nel sito alla pagina:
www.immaginamag.com/registrazione e compilare la propria anagrafica (completa di nome,
cognome, email, accettazione informativa privacy, accettazione regolamento e condizioni di
partecipazione al concorso) inoltrando in formato pdf:
– il documento con la domanda di partecipazione compilata e firmata;
– il documento con la scansione f\r del proprio documento di riconoscimento;
– il documento contenente il proprio portfolio professionale;
– il documento con la presentazione e la sinossi del progetto di una sola opera.
Se il candidato desidera inoltre inviare una video presentazione dovrà inserire URL al video
(collegamento) nella voce specifica URL Video; tale video dovrà essere già disponibile su piattaforma
a scelta tra Vimeo/Youtube/etc.
Le informazioni dettagliate qui riportate sono presenti nella sezione del sito: Downloads.
Tutti i documenti sopracitati dovranno essere contenuti in un’unica cartella compressa (ad
esempio di estensione .zip / 7z con dimensione massima di 10 MB), nominata come segue:
“nome_cognome_IMMAGINA”; tale cartella compressa dovrà essere caricata sulla sezione
dedicata del sito www.immaginamag.com/registrazione cliccando sul bottone “Sfoglia”.
L’operazione di registrazione sarà ultimata dopo aver cliccato sul bottone “Invio”, in seguito al
quale l’utente non potrà più eseguire modifiche ai files inviati.

– l’artista partecipante deve essere di nazionalità italiana;
– l’artista partecipante, al momento della candidatura, non deve aver compiuto i 35 anni di età.
Nel sito www.immaginamag.com dal 12 marzo e fino alla cerimonia di presentazione del progetto
vincitore, prevista per il 14 novembre 2024 presso la Sala Scarpa del Museo MAXXI, saranno visibili i
profili di tutti i candidati partecipanti mentre l’opera dell’artista vincitore sarà celata fino alla cerimonia
di premiazione e da quel momento visibile nella sezione preposta del sito MAG fino al 31 dicembre
2025.
Il 20 giugno sarà reso noto il nome del vincitore mediante:
– posta elettronica all’indirizzo mail dell’artista selezionato (indicata da quest’ultimo nella
propria anagrafica);
– pubblicazione sul sito e sui canali social MAG;
– diffusione attraverso la comunicazione stampa.

Ogni progetto presentato, oltre tener conto dei 5 criteri fondanti per MAG (espressi al punto 1
del Bando), dovrà contenere al suo interno un “quadrato”, da sempre linea grafica identificativa
della Società. Nella storia, il mondo dell’arte ha utilizzato lo spazio quadrato per affrontare temi
complessi. Anche MAG lo ha fatto e continua a farlo nella convinzione che le forme apparentemente
semplici non solo nascondano un alto livello di complessità ma, anche, siano elementi simbolici
attraverso i quali raccontare la realtà, o una sua proiezione utopistica. Il simbolo è un retaggio del
vecchio marchio della MARINE&AVIATION che, nel momento della riconfigurazione dell’azienda
in MAG, è stato “usato” da un lato come elemento di raccordo tra il “prima” e il “dopo” ma anche
come luogo di pensiero, spazio della complessità dell’agire. L’intento di MAG quindi, è quello
di intercettare le interpretazioni più coraggiose, poetiche, linguistiche, evocative, narrative e
spaziali della forma quadrata, nella consapevolezza che uno spazio così semplicemente delimitato possa aprire a mondi della visione e dello spazio sconosciuti e, per questo, meritevoli di interesse.

Tipologia delle opere ammesse

– Pittura: le opere pittoriche dovranno avere dimensioni comprensive di cornici e supporti pari a
100 cm di altezza e 150 cm di larghezza. Qualora sia prevista una teca in vetro o plexiglass di
protezione, lo spessore della medesima non dovrà superare i 10 cm. Opere composte da più
parti saranno considerate opera unica e l’installazione a parete non dovrà superare le
dimensioni sopra indicate. Sono ammesse opere pittoriche realizzate con qualsiasi tecnica (olio,
acrilico, tempera, acquerello, vernice, smalto, spray, inchiostro, etc.) e anche con installazioni
materiche purché adatte ad essere appese.
– Scultura: le opere scultoree dovranno avere dimensioni non superiori a 120 cm di diametro e
200 di altezza ed un peso massimo di Kg 1.000. Sono ammesse opere scultoree ottenute con
qualsiasi materiale durevole (marmo, ferro, alluminio, neon, pvc etc.) e tecnica purché rientranti
nelle dimensioni e nel peso indicati. Le opere dovranno già essere fornite di adeguato supporto
o base per l’esposizione.
– Fotografia e arte digitale: per le fotografie e per le opere di arte digitale le dimensioni
consentite comprensive di eventuali cornici e supporti sono di 100 cm di altezza per 150 cm di
larghezza. Qualora sia prevista una teca in vetro o plexiglass di protezione, lo spessore della
medesima non dovrà superare i 10 cm. Le opere fotografiche e le opere di arte digitale potranno
essere presentate su qualsiasi tipo di supporto (carta, metallo, pietra, materiali plastici, etc.)
Rientrano in questa categoria: fotografie ottenute con apparecchiature digitali ed analogiche;
fotografie post-prodotte con qualsiasi tecnica; opere di arte digitale interamente realizzate al
computer; opere realizzate con materiali o altre tecniche, anche fotografiche, purché
l’intervento digitale sia predominante nella realizzazione dell’opera.

Una volta realizzata, l’opera dovrà essere fedele al progetto decretato vincitore dal Comitato
scientifico il giorno 20 giugno 2024.
MAG si riserva la facoltà di seguire – nei mesi preposti alla realizzazione dell’opera, da fine giugno a
metà ottobre 2024 – le fasi di avanzamento del lavoro, durante le quali saranno realizzate fotografie e
video di repertorio utili alla comunicazione istituzionale sul sito e sui social MAG, nonché utilizzati
per la comunicazione stampa e durante la cerimonia di premiazione.

Il Comitato scientifico, composto da esperti nel settore artistico, costituisce nella medesima
configurazione la giuria ed è deputato alla selezione dell’opera vincitrice. Il Comitato, il cui giudizio
è insindacabile e non impugnabile, utilizzerà come criteri di valutazione dei progetti candidati:
– la qualità tecnica ed esecutiva;
– l’originalità;
– l’immediatezza ed efficacia del messaggio richiesto;
– la coerenza tra l’opera ed il percorso artistico dell’artista.
Per ciascuna di queste quattro voci ogni membro della commissione potrà assegnare un punteggio da 1 a
10. Mentre altri 10 punti saranno assegnati all’unanimità dalla commissione secondo una valutazione
complessiva dell’opera e si sommeranno alla somma matematica dei punteggi attribuiti dai singoli membri. Sarà
designato vincitore l’artista che avrà raggiunto il punteggio più alto.

Il Comitato scientifico – costituente la Giuria – è formato dai seguenti membri:
1. Pierluca Impronta – Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo MAG SpA;
2. Cecilia Casorati – Critico d’Arte e Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Roma;
3. Emilio Goj – Storico dell’Arte e Professore di Semiotica Visiva -Accademia di Belle Arti di Milano;
4. Daniela Piscitelli – Architetto, Grafico e Professore di Disegno Industriale – Università Luigi Vanvitelli;
5. Antonio Valentino – Presidente Associazione Giovani Collezionisti;
6. Alessandro Vitiello – Giornalista e Gallerista – Alessandro Vitiello Home Gallery;
7. Sergio Risaliti – Giornalista e Scrittore, Direttore del Museo del Novecento di Firenze.

Nel caso di parità di punteggio tra due o più opere, il punteggio del Presidente ed Amministratore
Delegato MAG, presidente del Comitato scientifico, varrà doppio. L’adesione ad IMMAGINA
implica l’accettazione incondizionata del Bando e del giudizio della Giuria.

L’artista decretato vincitore del Bando riceverà un premio di Euro 5.000,00 (cinquemila euro), di
cui Euro 3.500,00 (tremilacinquecento euro) in denaro e 1.500,00 (millecinquecento euro) come borsa
di studio per l’iscrizione ad un corso-master nel settore artistico, a scelta del vincitore. Quest’ultimo
dovrà iscriversi al corso-master selezionato entro la fine del 2025, pena il venir meno della validità della
copertura della borsa di studio.

MAG si occuperà della logistica e dei costi del trasporto – affidato quest’ultimo ad una società
specializzata nei trasporti di opere d’arte – dell’opera dell’artista decretato vincitore presso il Museo
Maxxi di Roma in cui si svolgerà la cerimonia di premiazione il prossimo 14 novembre 2024.
Oltre ai costi del trasporto e dell’eventuale assicurazione, MAG metterà a disposizione fino a Euro
5.000 (cinquemila euro) per la produzione dell’opera medesima.
Dal canto suo l’artista scelto dovrà, una volta proclamato vincitore, indicare la sede di lavorazione
dell’opera (atelier, studio, abitazione, officina) durante i mesi indicati dal Bando al punto 9 e dovrà
documentare, attraverso apposito capitolato, i costi vivi di produzione.
Nei mesi preposti alla realizzazione dell’opera, l’artista dovrà altresì indicare un preventivo per la
realizzazione esclusiva di n. 25 repliche dell’opera vincitrice. È fatto assoluto divieto, senza il consenso
di MAG, riprodurre un numero maggiore di multipli, pena il venir meno della copertura delle spese di
produzione. Le dimensioni e le modalità di produzione di queste repliche, che andranno a collocarsi
nelle 21 sedi degli uffici del Gruppo MAG, saranno da concordare e valutare solo a seguito della
realizzazione dell’opera vincitrice, con i relativi costi di produzione.

Il rispetto della scadenza è tassativo e, a tal fine, faranno fede esclusivamente i messaggi di posta
elettronica che perverranno entro la data e l’ora indicata al punto 2 del Bando. Oltre il termine indicato,
non sarà ritenuta valida ai fini della presente selezione alcuna istanza. Eventuali problemi tecnici
che potrebbero ritardare o impedire la trasmissione non saranno ritenuti di responsabilità di MAG.
Sono da ritenersi ulteriori motivi di esclusione:
– la mancata o errata presentazione di tutta la documentazione richiesta;
– il mancato possesso dei requisiti richiesti;
– i progetti che vadano contro i principi etici di MAG;
– le opere che dovessero risultare plagi di altre opere e /o autori e anche rifacimenti di opere
dell’artista proponente.

– 12/03/2023 – Conferenza Stampa di presentazione dalle ore 11.00 alle ore 13.00 presso la
Sala Scarpa del Museo MAXXI e apertura delle iscrizioni al Bando;
– 16/05/2024 – Chiusura delle iscrizioni al Bando alle ore 12.00;
– 20/06/2024 – Selezione del progetto vincitore da parte della Giuria e diffusione stampa
mediante apposito comunicato, realizzato dall’ufficio stampa MAG;
– 16/10/2024 – Termine per l’ultimazione dell’opera e realizzazione – a cura di MAG – del
report video-fotografico da utilizzare per la comunicazione social, stampa e per la cerimonia di
premiazione;
– 14/11/2024 – Cerimonia di premiazione del progetto vincitore dalle ore 18.00 alle ore 20.00
presso la Sala Scarpa del Museo MAXXI di Roma.

Il Gruppo MAG S.p.A., nella persona del proprio legale rappresentante, dichiara espressamente che tutti i dati ricevuti in forza di quanto previsto nel regolamento, o nei documenti comunque connessi al Bando IMMAGINA, saranno trattati secondo quanto previsto dal Regolamento Europeo 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al Trattamento dei Dati Personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e dal D. Lgs. n. 196/03 – Codice in materia di protezione dei dati personali. Le informazioni sulle modalità di trattamento dei dati personali sono contenute nella relativa informativa messa a disposizione dei candidati sul sito www.immaginamag.com.

L’opera realizzata dall’artista vincitore diventerà di proprietà del Gruppo MAG S.p.A. La
cessione del progetto, ed i diritti ad esso collegati, è a titolo gratuito anche in considerazione
dell’effetto premiale che ricadrà sul progetto inviato e sull’autore.
Con l’iscrizione al Bando, il vincitore cede in maniera gratuita a MAG i diritti di riproduzione
dell’opera realizzata al fine della redazione della cartella stampa, delle altre forme di comunicazione,
promozione (campagne social Instagram e LinkedIn) ed attività di organizzazione del Premio.
Tutto il materiale inviato per l’iscrizione non verrà restituito.
Gli organizzatori del concorso avranno diritto di decisione finale su tutto quanto non specificato nel
Bando e si riservano, per ragioni tecniche o logistiche non previste, di modificarlo dandone immediata
comunicazione ai partecipanti.

Con la partecipazione, i concorrenti accettano tutti i termini e le condizioni che regolano il Bando e
con la sottoscrizione del modulo di partecipazione dichiarano di conoscere ed approvare il testo del
regolamento generale di IMMAGINA.
Per altre informazioni e dettagli è necessario utilizzare esclusivamente l’indirizzo di posta
elettronica: immagina@magitaliagroup.com.
Se ritenute pertinenti e di interesse generale, le risposte ai quesiti da parte degli aspiranti artisti
partecipanti verranno pubblicate nel sito www.immaginamag.com.

Sezione downloads

Regolamento concorso

Modulo di iscrizione